Croce Rossa. gli intenti e le intenzioni.

Le smentite sono bugie: la Croce Rossa Italiana ha un accordo con il Partito Democratico di reciproca soddisfazione. Da Comunità ad Azienda ed ora a Partito. Tutti uniti per la “discesa in campo”. Non volevo crederci nemmeno io, all’inizio, temendo la solita bufala internettiana ma il mestiere, questo maledetto mestiere,… Leggi tutto

Croce Rossa: l’onnipresenza di pochi toglie credibilità a troppi.

Indipendentemente dalle funzioni o dalle competenze in Croce Rossa c’è chi pensa di poter essere tutto e rappresentare tutti senza essere nemmeno se stesso. C’è tutto un mondo che non conosciamo, ci sono ragioni che muovono le persone e le cose che magari vorremmo riuscire a comprendere. Su tutte, quando… Leggi tutto

Croce Rossa: ai Volontari non far sapere…

L’Associazione si sta trasformando ed il uomo dei Volontari diventerà sempre più marginale, con una strategia nota a pochi ma da subito evidente. C’è una mutazione genetica che parte da Roma e si irradia in tutto l’organismo vivo dell’Associazione di volontariato più grande d’Italia. Una mutazione imposta dal mercato, dai… Leggi tutto

Croce Rossa: la tassonomia è il piede di porco.

La Croce Rossa non è più la grande associazione gestita dai volontari e focalizzata sui Volontari. C’è in atto una rivoluzione fatta a colpi di regolamenti. L’ipotesi che in questi giorni ho tracciato riguardo la trasformazione della Croce Rossa Italiana sotto l’egida del nuovo Segretario generale trova ogni giorno sempre… Leggi tutto

Croce Rossa: sono tutti segretari con gli autisti degli altri.

E’ difficile pensare al futuro di una Croce Rossa che non riesce a dare risposte su questioni assolutamente elementari e documentate. Non so obiettivamente come si possano sentire i consiglieri nazionali Fioroni, Nisi, Valastro e Bellocchi nell’assistere alla negazione assoluta di ogni principio di diritto, nel constatare che i regolamenti… Leggi tutto

Croce Rossa: “Grazie di tutto Banti”. Cristiano Degni si rivela e scrive a Rocca

Caro Nicola, ti ringrazio per aver supportato la mia inchiesta sulla Croce Rossa in questi mesi. Per tante ragioni abbastanza ovvie, essendo io un iscritto alla gloriosa associazione, abbiamo ritenuto opportuno che a firmare i pezzi fossi tu, evidentemente credendo alla bontà di quanto scritto. Alla luce degli ultimi accadimenti,… Leggi tutto