Calvisi: Aeronautica Militare come sintesi di tecnologia e professionalità

“Un ringraziamento agli uomini e alle donne dell’Arma Azzurra che anche in questa emergenza hanno dato un contributo fondamentale, rispondendo prontamente ed efficacemente ai bisogni dei cittadini, anche in situazioni gravi e compl esse” – ha detto il Sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, nel corso di un colloquio con il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso.

“In questo momento molto difficile per il nostro Paese, avete garantito il rimpatrio dei connazionali dalla Cina, il supporto sanitario dei medici militari presso gli ospedali così come il trasporto aereo di apparati e materiale sanitario su richiesta della Protezione Civile, assicurando al tempo stesso il vostro quotidiano contributo non solo sul territorio nazionale per la difesa ma anche all’estero. Tutto ciò è stato possibile solo grazie all’elevato senso del dovere e alla indiscussa professionalità di uomini e donne che, nel rispetto del giuramento prestato, assicurano ogni giorno pieno sostegno ai cittadini, intervenendo anche in situazioni particolarmente critiche.

Una professionalità che va di pari passo con la tecnologia, che vede il vostro personale sempre più impegnato in nuovi domini come il cyber e lo spazio, settori in cui il nostro Paese vuole essere all’avanguardia.

Sono certo che l’Aeronautica Militare continuerà a svolgere i propri compiti con dedizione e passione, valori che hanno sempre contraddistinto gli uomini dell’Arma Azzurra in questi 97 anni” – ha concluso Calvisi.

Il Sottosegretario Calvisi mentre firma l’Albo d’Onore con il Generale Rosso

Comincia la discussione

Rispondi