Categoria: croce rossa

Croce Rossa: una domanda in più.

Esiste uno stigma profondo non solo nei confronti di un difficile dissenso ma anche della semplice richiesta di trasparenza, di una trasparenza che non c’è, dei criteri minimi di democrazia associativa, sempre e costantemente negati, della possibilità di discutere questi temi nei confronti assembleari, negata anche questa, della semplice risposta, anche a distanza, a domande altrettanto semplici, mai praticata.

Di Cristiano Degni 16 Settembre 2019 0

Croce Rossa: abbasso la noia

Aboliamo i regolamenti, tutti, non perdiamo tempo a scrivere e riscrivere ogni settimana. Dividiamo la Croce Rossa in due settori: chi può fare come vuole e chi deve subire gli umori degli altri. Si può fare, costa poco, è la manifestazione esteriore del nuovo feudalesimo che ha già invaso questa meravigliosa parte di Paese.

Di Cristiano Degni 14 Settembre 2019 0

Croce Rossa: le frittelle del Marchese

Conosco questa gente, la mia gente, e so che di coraggio ne hanno avuto, ne hanno e ne avranno tantissimo. Quello che è mancato loro, alla maggioranza, è stata la fiducia nel disegno che si andava delineando sotto i loro occhi, la totale assenza di carisma e di credibilità di chi voleva far attraversare un mondo ridotto a deserto ad una moltitudine condotta col bastone e che non trova più nemmeno la carota.

Di Cristiano Degni 31 Agosto 2019 0

Croce Rossa: siamo competitors

Il fatto che SEUS ci definisca competitors certifica, ove ce ne fosse bisogno, l’aziendalizzazione dell’Idea, ci qualifica come Azienda che presta gli stessi suoi servizi. Loro non sono un ente umanitario ma un’azienda commerciale; anche noi stiamo perdendo per strada l’Umanità, assieme all’Indipendenza ed a tutta la serie di paraventi che abbiamo chiamato Principi e che non sono nulla senza i relativi Valori, se non una foglia di fico per difendere gli Interessi di qualcuno.

Di Cristiano Degni 17 Agosto 2019 1

Croce Rossa: ci mancava la finanza

non riusciremo mai a stupirci proprio noi che abbiamo sempre saputo di avere a che fare con gente che dietro i Principi nasconde i propri interessi, che utilizza i curricula costruiti all’interno dell’Associazione di volontariato più grande d’Italia per il proprio ludibrio personale, che è sempre pronta a puntare il ditino contro chiunque osi mettere in dubbio il castello di carte su cui hanno costruito un immeritato riscatto sociale,

Di Cristiano Degni 13 Agosto 2019 0

Croce Rossa: il lupo e il vizio

Al posto di chi non è stato capace si fa finire chi ha legami sia con la politica che con qualcos’altro che con la politica è andato a braccetto fino a che ha potuto. Negare che la Croce Rossa si sia messa a fare politica è negare un’evidenza grande come lo stesso Colosseo. Negare che sia adesso, sia questo il momento di staccare la spina ad una governance autoreferenziale che ci sta portando verso un baratro indegno di una secolare Istituzione significa non essere solo ciechi ma anche complici di un Sistema che per interesse sta divorando un Ideale.

Di Cristiano Degni 11 Agosto 2019 0